L’ITALIA CAMBIA STRADA: GIORNO 1 DELLA NUOVA MOBILITÀ

Alle migliaia di cittadini, a piedi e in bicicletta, arrivati da tutta Italia per chiedere un cambiamento della mobilità in una manifestazione bella e allegra: un grazie di cuore!

Il 28 aprile 2012 segna una svolta storica per la mobilità leggera in Italia; il nostro viaggio comune inizia però oggi, perché adesso sappiamo che siamo tanti, ma resta tutto ancora da fare e inventare.

E’ stata una manifestazione pacifica, allegra, serena.

E’ stato straniante anche vedere l’incredibile riuscita e la civiltà di una manifestazione enorme che non ha dato alcun problema ma offerto soluzioni.

Inoltre, quando siamo andati via dai Fori Imperiali, li abbiamo lasciati puliti come li abbiamo trovati: il senso civico non riguarda solo la mobilità, ma in generale il saper vivere la città nel rispetto degli altri e del bene pubblico.

Resistiamo alla tentazione di toglierci qualche sassolino dalla scarpa e ci auguriamo che alle numerose adesioni dell’ultimo minuto seguano azioni concrete. #Salvaiciclisti è e resterà la campagna di pedoni e ciclisti che esigono un cambio della mobilità in Italia. Agli amministratori chiediamo azioni, non dichiarazioni.

Un grazie, sincero, a tutti quanti hanno collaborato (anche in modo inaspettato) alla riuscita di questa fantastica giornata!

In questi giorni lanceremo in Rete un dibattito sui prossimi passi della campagna, che va avanti!

Rimaniamo in sella, pedoni e ciclisti insieme!

#salvaiciclisti


avatar Boosta Pazzesca

So’ na cifra felice der successo daa manifestazzione, io ce stavo e me so’ fatta travorgere dall’entusiasmo. Anna’ n bici a Roma pe me era a fantascenza, mò ce vado e si ce vado io vor di’ che ce ponno anna’ davero tutti quanti.
Continuate che me piacete na cifra. Tanto ve vengo dietro a rota.
Bacioni da Boosta vostra

avatar salvaciclisti.arezzo

che dire, dopo decenni e decenni di grandi eventi questo ai fori imperiali di roma mi ha impressionato per il numero, per la civiltà, per il senso civico, insomma una gran bella bici festa azione da ripetere certamente annualmente, bravissimi gli amici romani e adesso TUTTI AL GIRO D’ITALIA:::

avatar Stefano

Sarà banale dirlo ma “anche io c’ero”. Una cosa da sottolineare per sensibilizzare gli organizzatori (Paolo Bellino e altri che non conosco di nome o di persona): facciamo di SALVAICICLISTI il punto di partenza per unire i diversi gruppi, gruppetti, groppuscoli perennemente divisi da rivalità e diffidenza reciproca. Ho frequentato un altro forum dove, non so il motivo, non si accennava minimamente alla manifestazione pur conoscendola. Ecco, mi dispiace constatare che ci sono gruppi che si chiudono a riccio quasi a voler difendere il loro orticello.
Speriamo quindi che il “marchio” SALVAICICLISTI cresca e diventi un’unica realtà che serva a superare sciocche e controproducenti divisioni.

Stefano

avatar maddler

E` quello che speriamo di riuscire a fare. Per farlo, pero`, serve l’impegno di tutti quanti. 🙂

Grazie per esserci stato ed aver contribuito a regalarci/ti/vi una delle piu` belle giornate che ci sia mai capitato di vivere! 😀

Your email address will not be published.