Non solo cicloaperitivi…

Ciclamino Conversano

Sabato 29 Marzo l’Associazione Ciclammino #Salvaiciclisti di Conversano (Ba) organizza una visita guidata in bicicletta alla “Casa in Paglia” sita nei pressi della Torre di Castiglione a Conversano.

Leghiamo questo evento sia alla giornata mondiale 60+ EARTH HOUR del W.W.F. sia alla raccolta dei fondi necessari alla costituzione del nuovo soggetto federativo proposto il 9 febbraio a Bologna. L’evento sarà anche un’occasione per chiedere ai ciclisti di effettuare una votazione tra l’elenco delle 60 proposte per la scelta del nome della nuova associazione.

Il raduno è alle ore 8,30 e la partenza ore 9,00 dalla stazione Ferrovie Sud-Est di Conversano.

I cicloaperitivi e la scelta del nome

All’assemblea di Bologna del 9 febbraio scorso avevamo chiesto ai gruppi locali #salvaiciclisti di organizzare per il 28 marzo un cicloaperitivo in ogni città ed altri momenti di incontro per raccogliere le sottoscrizioni necessarie alla costituzione del nuovo soggetto federativo. Successivamente abbiamo proposto di includere nelle iniziative del 28 marzo un ulteriore passaggio per la scelta del nome della nuova associazione. Il 20 marzo abbiamo chiuso il concorso di idee raccogliendo svariate decine di proposte. Abbiamo dovuto effettuare una scrematura per via della presenza di molti doppioni ma questo è l’elenco delle 60 proposte rimaste. A questo punto chiediamo ai gruppi locali di organizzarsi autonomamente nell’ambito del cicloaperitivo o in momenti assembleari e di effettuare una votazione tra tutti i nomi indicati. Entro il 30 marzo raccoglieremo i risultati ed i tre nomi più votati verrano sottoposti ad un referendum online che permetterà a tutti gli attivisti e i simpatizzanti di scegliere un solo nome. Questo è il percorso che abbiamo immaginato e ci auguriamo che sia il modo migliore per arrivare ad un buon risultato.

Preghiamo tutti i gruppi locali di segnalarci gli appuntamenti che stanno organizzando in modo da poterli pubblicare sul sito e sugli altri canali di informazione #salvaiciclisti. Entro il 30 marzo inviateci all’indirizzo info@salvaiciclisti.it i risultati delle votazioni effettuate e noi pubblicheremo sul sito i tre nomi che avranno ottenuto il maggior consenso.

#salvaiciclisti e l’associazione che verrà…

L’associazione che nascerà parte da un processo di condivisione assembleare nel quale alcuni attivisti #salvaiciclisti hanno immaginato un nuovo percorso di strutturazione. L’obbiettivo è quello di dare voce alle istanze che nei territori si battono per avere città meno congestionate dal traffico motorizzato, restituendo gli spazi urbani alle persone, mettendo al centro la questione della mobilità. Un’associazione che costituisca le proprie fondamenta sulla partecipazione, sull’attivismo, che si rappresenti in maniera democratica e che offra ai gruppi locali servizi concreti per dare forza e rilievo alle proprie battaglie sul territorio.

Il movimento finora ha agito principalmente tramite la mobilitazione, sia fisica che mediatica, e ha dimostrato una forza finora sconosciuta nelle rivendicazioni sul tema della mobilità, sollevando un dibattito e una coscienza nuova. Tramite la coordinazione e il passaparola, piccolissimi gruppi sono riusciti a dare dignità e ad avere risposte alle proprie richieste, sono nate iniziative di coinvolgimento di grande portata e le buone pratiche hanno trovato grande diffusione anche in piccoli centri.

Durante l’assemblea di Bologna ci siamo chiesti a quali necessità dovrebbe rispondere una realtà nuova, che potrebbe lavorare a supportare l’esistente senza sovrapposizioni.

 

Ecco cosa vorremmo:

1 – Supporto di comunicazione a livello nazionale e locale, finalizzata a campagne sia verso l’esterno che ad uso interno disponibile per tutti i gruppi associati.

2 – Archivio dati a livello nazionale e scalabile a livello locale di carattere tecnico (es. Urbanistici, legali, etc) e su finanziamenti nazionali/europei per suggerire progetti alle amministrazioni per interventi di mobilità nuova.

3 – Supporto nell’organizzazione di eventi di carattere nazionale e locale, associati a campagne comunicative.

4 – Creazione di un portale con archivio delle esperienze, servizi, iniziative, GPS, mappe, etc per condividere procedure, azioni, segnalare criticità e favorire l’aiuto reciproco.

5 – Supporto legale per le iniziative dei gruppi locali e per gli utenti di mobilità nuova.

6 – Ufficio fund raising per supportare le attività dell’associazione

7 – Incontri annuali per condivisione delle esperienze e incontri periodici mirati alla formazione tecnica.

Pedaliamo il cambiamento!

 

Concorso di idee

L’8 febbraio 2012 l’esigenza di una Mobilità Nuova è divampata in maniera spontanea attraverso il movimento #salvaiciclisti. I ciclisti urbani hanno iniziato a chiedere scelte politiche in grado di decongestionare il traffico a motore e restituire gli spazi urbani alle persone.

Due anni dopo è arrivato il momento di mettere a sistema le azioni per ridisegnare il modo di muoversi in Italia e cambiare il volto delle nostre città.

I firmatari del manifesto C’MON e i partecipanti all’assemblea di Bologna si stanno impegnando per dare vita ad un nuovo soggetto.

Vogliamo costruire una federazione di gruppi informali e associazioni col preciso intento di diffondere e promuovere tra cittadini, movimenti, amministrazioni ed istituzioni la ciclabilità e la Mobilità Nuova.

La campagna #salvaiciclisti e più precisamente il nome ed il marchio rimarranno a disposizione di tutti coloro che ne hanno finora fatto uso per dare vita ad iniziative ed istanze che promuovano i diritti dei ciclisti urbani.

La federazione, che nascerà per dare forza e struttura a quelle istanze, è alla ricerca di un nuovo nome che comprenda e racchiuda tutte le battaglie fatte in questi due anni, che richiami l’identità del movimento #salvaiciclisti, allargandosi verso i temi della Mobilità Nuova.

Fai la tua proposta entro il 20 marzo, pedala con noi!

Svolgimento del concorso.

Altre considerazioni per chi volesse approfondire le motivazioni che ci stanno guidando lungo il percorso di costituzione del nuovo soggetto.